Background Image
  • 1
  • 2
  • 3

Sai gestire i commenti negativi e le critiche su facebook?

0
0
0
s2sdefault

Un cliente che si lamenta sulla pagina Facebook della mia azienda? Che scocciatura. Va beh, ignoriamolo, che danni può fare…

Ti è mai capitato di pensarla così?

Anche alla compagnia di volo americana United Airlines è successo. Peccato che a lamentarsi fosse Dave Carroll, musicista canadese che, a fronte di proteste più volte ignorate, ha trovato un altro modo per farsi ascoltare. Via radio e Youtube, per l’esattezza, da milioni di persone in tutto il mondo.

Una protesta o una critica ignorata possono rovinare la tua azienda?

Ecco una storia dalla quale imparare qualcosa (tranquillo, la faccio breve).

Nel 2008, il cantante country Dave Carroll volò da Halifax (Canada) a Omaha (Nebraska) con la United Airlines, portandosi dietro un bagaglio prezioso: la sua chitarra Taylor del valore di 3.500 dollari.
«Stanno lanciando chitarre là fuori!» è il grido allarmato di alcuni passeggeri che il musicista sentì durante uno scalo. Al suo arrivo a destinazione, la triste conferma: la sua amata Taylor era stata danneggiata.

Carroll si è rivolto a tre impiegate, le quali hanno mostrato “completa indifferenza nei miei confronti”, come canta l’artista nel video diventato virale. Una volta compilato il modulo per i reclami, niente da fare: era passato troppo tempo per il risarcimento. Dopo nove mesi di tentativi, frustrato per la mancata assistenza, Carroll ha fatto ciò che sapeva fare bene: prendere in mano la chitarra – quella ancora intera – e comporre una canzone, “United Breaks Guitars”, che conta ad oggi più di 15 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il musicista non ha risparmiato né dettagli né ironia.

Vuoi sapere quanto è costato alla United ignorare le proteste del cantante? Il periodico londinese The Times on Line lo ha stimato: 180 milioni di dollari, conseguenti alla perdita del 10% del valore del titolo United in borsa. Nel frattempo, alla canzone ne sono seguite altre, insieme ad album, popolarità, concerti, siti web e perfino un libro.

 A tutta questa storia occorre una precisazione: nell’arco di pochissimo tempo l’azienda ha ampiamente recuperato le perdite e, di fatto, il brand non ha subito danni a lungo termine dal punto di vista delle vendite dei biglietti. La tua azienda, però, non è un colosso come la United Airlines, vero?

Cosa ne dici, non sarà il caso di gestire bene la comunicazione con i tuoi clienti?

Critiche su Facebook: come gestirle senza esserne vittima

Il fatto che i social network non siano vetrine, ma spazi in cui dialogare con gli utenti sembra ormai scontato, ma forse così non è se l’83% dei messaggi inviati alle aziende tramite social viene ancora ignorato (Dati Sprout Social). La verità è che rispondere a critiche e domande scomode richiede più organizzazione e talvolta più risorse rispetto alla produzione di contenuti promozionali o informativi. Il cliente virtuale, poi, pare più facile da ignorare di quello fisicamente davanti a te. Le conseguenze però non sono affatto virtuali. Come fare allora a ottimizzare la gestione delle critiche su Facebook o sugli altri canali social? Ecco un aiuto che costa davvero poco: si chiama ottimizzazione.

Non perdere tempo

Se gestisci una pagina Facebook, avrai notato che da un po’ di tempo a questa parte il social mette a disposizione un’indicazione importante nel box informativo appena sotto la foto profilo, ovvero il tempo di risposta ai messaggi privati: se la pagina risponde ad almeno il 90% dei messaggi in una media di 5 minuti, ottiene un’icona di elevata reattività.

Quando ricevi un messaggio, rispondi il prima possibile, anche se ancora non hai modo di soddisfare le richieste dell’utente. Un “grazie per averci contattati, le faremo sapere il prima possibile” è molto meno frustrante di una spunta grigia e un lungo silenzio. Poi, però, mantieni la promessa!

Stabilisci un iter di risposta breve

Un utente ti ha chiesto informazioni o sottoposto un problema. Ora, alla persona che gestisce la tua pagina aziendale non resta che contattare il suo superiore, il quale girerà la richiesta al superiore, il quale girerà la richiesta al superiore… Possiamo continuare con questo giochino per ore, ma sei sicuro che la persona dall’altra parte dello schermo prenderà bene l‘attesa infinita?

Organizza un percorso di risposta breve, dando alla persona che gestisce i social network più informazioni possibili per muoversi in autonomia, in modo tale da non rischiare di lasciare in sospeso la conversazione per giorni o, peggio, perdere la richiesta nei meandri delle email aziendali.

Gioca d’anticipo

Nessuno meglio di te dovrebbe conoscere bene la tua azienda, i suoi punti di forza, ma anche le debolezze o le critiche che più comunemente ti vengono mosse. D’accordo, non puoi prevenire ogni domanda, ma puoi preparare un elenco di risposte concordate riguardo alle questioni che più spesso vengono sollevate, in modo tale da accorciare i tempi di attesa ed evitare gaffe. È molto utile avere a disposizione un archivio di risposte modello facilmente consultabile che potrai aggiornare, mano a mano, con i casi più frequenti e più delicati da gestire. (Mi auguro, ad esempio, che l’archivio di Italo Treno sia stato aggiornato in questi giorni).

Se la tua azienda è esposta a critiche, sii preparato: conserva studi e fonti autorevoli che possano aiutarti a sostenere la posizione e i valori del tuo brand, eventualmente da condividere con gli utenti in caso di accuse o di richieste di delucidazione.

…Devo rispondere proprio a ogni commento?

Non insistere, ignorare i messaggi e i commenti non si fa, nemmeno quando sono spiacevoli. Non ci provare. Questo però non significa che qualsiasi messaggio sia tollerabile: stabilisci una policy chiara con un regolamento visibile a tutti gli utenti che vogliono interagire con la tua pagina.

Non sei costretto a dar retta a chi arricchisce i messaggi con insulti, volgarità, polemiche sterili o con il puro desiderio di creare scompiglio. In questi casi non limitarti a ignorare o cancellare il commento: avverti l’utente che quel tipo di comportamento non è ben accetto sulla pagina e, se la situazione non migliora, ricorri al ban: non avere paura di fare della tua pagina un ambiente accogliente, le interazioni non potranno che giovarne.

Insomma, in fondo è semplice: online come offline, prenditi cura dei tuoi clienti.

L’ideale sarebbe che tu lo facessi perché ti sta a cuore a loro esperienza e la loro soddisfazione nei confronti del tuo brand, ma se così non è, per favore, fallo quantomeno perché il tuo prossimo cliente insoddisfatto potrebbe essere un tipo creativo e determinato quanto Dave Carroll e che potrebbe trovare il modo di farsi ascoltare da molte più persone di quanto tu non voglia.

Tags: Branding, Customer care, Facebook, Video marketing

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta le condizioni d'uso del sito. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA PRIVACY
In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali) e comunitaria, (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR) e successive modifiche, il presente sito rispetta e tutela la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti.

Presentazione
La presente privacy policy si applica esclusivamente alle attività online del presente sito ed è valida per i visitatori/utenti del sito. Non si applica alle informazioni raccolte tramite canali diversi dal presente sito web. Lo scopo dell'informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa.

Base giuridica del trattamento
Il presente sito tratta i dati in base al consenso. Con l'uso o la consultazione del presente sito i visitatori e gli utenti approvano esplicitamente la presente informativa privacy e acconsentono al trattamento dei loro dati personali in relazione alle modalità e alle finalità di seguito descritte, compreso l'eventuale diffusione a terzi se necessaria per l'erogazione di un servizio.
Il conferimento dei dati e quindi il Consenso alla raccolta e al trattamento dei dati è facoltativo, l'Utente può negare il consenso, e può revocare in qualsiasi momento un consenso già fornito (tramite il link Contatti a fondo pagina). Tuttavia negare il consenso può comportare l'impossibilità di erogare alcuni servizi e l'esperienza di navigazione nel sito potrebbe essere compromessa.

A partire dal 25 maggio 2018 (data di entrata in vigore del GDPR), il presente sito tratterà alcuni dei dati in base ai legitlotimi interessi del titolare del trattamento.

Dati raccolti e finalità
Come tutti i siti web anche il presente sito fa uso di log files nei quali vengono conservate informazioni raccolte in maniera automatizzata durante le visite degli utenti. Le informazioni raccolte potrebbero essere le seguenti:

- indirizzo internet protocol (IP);
- tipo di browser e parametri del dispositivo usato per connettersi al sito;
- nome dell'internet service provider (ISP);
- data e orario di visita;
- pagina web di provenienza del visitatore (referral) e di uscita;
- eventualmente il numero di click.

Le suddette informazioni sono trattate in forma automatizzata e raccolte in forma esclusivamente aggregata al fine di verificare il corretto funzionamento del sito, e per motivi di sicurezza (dal 25 maggio 2018 tali informazioni saranno trattate in base ai legittimi interessi del titolare).
A fini di sicurezza (filtri antispam, firewall, rilevazione virus), i dati registrati automaticamente possono eventualmente comprendere anche dati personali come l'indirizzo Ip, che potrebbe essere utilizzato, conformemente alle leggi vigenti in materia, al fine di bloccare tentativi di danneggiamento al sito medesimo o di recare danno ad altri utenti, o comunque attività dannose o costituenti reato. Tali dati non sono mai utilizzati per l'identificazione o la profilazione dell'utente, ma solo a fini di tutela del sito e dei suoi utenti (dal 25 maggio 2018 tali informazioni saranno trattate in base ai legittimi interessi del titolare).

Per quanto riguarda servizi forniti all'utente del sito, come la newsletter, il sito rileva e registra alcuni dati identificativi dell'utente, compreso l’indirizzo mail. Tali dati si intendono volontariamente forniti dall'utente al momento della richiesta di erogazione del servizio. Inserendo un commento o altra informazione l'utente accetta espressamente l'informativa privacy. I contenuti NON verranno forniti a terzi.

I dati ricevuti verranno utilizzati esclusivamente per l'erogazione del servizio richiesto e per il solo tempo necessario per la fornitura del servizio.
Le informazioni che gli utenti del sito riterranno di rendere pubbliche tramite i servizi e gli strumenti messi a disposizione degli stessi, sono fornite dall'utente consapevolmente e volontariamente, esentando il presente sito da qualsiasi responsabilità in merito ad eventuali violazioni delle leggi. Spetta all'utente verificare di avere i permessi per l'immissione di dati personali di terzi o di contenuti tutelati dalle norme nazionali ed internazionali.

Utilizzo informazioni
I dati raccolti dal sito durante il suo funzionamento sono utilizzati esclusivamente per le finalità sopra indicate e conservati per il tempo strettamente necessario a svolgere le attività precisate. In ogni caso i dati rilevati dal sito non saranno forniti mai a terzi, per nessuna ragione, a meno che non si tratti di legittima richiesta da parte dell’autorità giudiziaria e nei soli casi previsti dalla legge.


Luogo del trattamento
I dati raccolti dal sito sono trattati presso la sede del Titolare del Trattamento, e presso il datacenter del web Hosting. Il web hosting (Aruba spa.), che è responsabile del trattamento dei dati, elaborando i dati per conto del titolare, si trova nello Spazio Economico Europeo e agisce in conformità delle norme europee.


Cookie
Come è d'uso su tutti i siti web, anche questo sito fa uso di cookies, piccoli file di testo che consentono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, per migliorare le funzionalità del sito, per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure (es. Login, lingua sito) e per l'analisi dell'uso del sito.

Questo sito utilizza i cookies relativi ai collegamente con i sociel facebook, twitter, linkedin e instagram.
Utilizza cookies da google analytics.
Il sito raccoglie i dati di utenti che volonatriamente intendono iscriversi alla newsletter tramite una form fornita da Chronoforms, e il componente acy mailing per la gestione dei dati degli utenti iscritti.

I cookie di sessione sono essenziali per poter distinguere tra gli utenti collegati, e sono utili per evitare che una funzionalità richiesta possa essere fornita all'utente sbagliato, nonché per fini di sicurezza per impedire attacchi informatici al sito. I cookie di sessione non contengono dati personali e durano per la sola sessione in corso, cioè fino alla chiusura del browser. Per essi non occorre consenso.
I functionality cookie utilizzati dal sito sono strettamente necessari per l'uso del sito, in particolare sono collegati ad una espressa richiesta di funzionalità da parte dell'utente (come il Login), per i quali non occorre alcun consenso.

Utilizzando il sito il visitatore acconsente espressamente all'uso dei cookies.

Disabilitazione cookie
I cookies sono collegati al browser utilizzato e POSSONO ESSERE DISABILITATI DIRETTAMENTE DAL BROWSER, così rifiutando/revocando il consenso all'uso dei cookies. Occorre tenere presente che la disabilitazione dei cookies potrebbe impedire il corretto utilizzo di alcune funzioni del sito stesso.
Le istruzioni per la disabilitazione dei cookies si trovano alle seguenti pagine web:

Mozilla Firefox - Microsoft Internet Explorer - Microsoft Edge - Google Chrome - Opera - Apple Safari

Cookies di terze parti
Il presente sito funge anche da intermediario per cookies di terze parti, utilizzati per poter fornire ulteriori servizi e funzionalità ai visitatori e per migliorare l'uso del sito stesso, come i pulsanti per i social, oppure video. Questo sito non ha alcun controllo sui cookie delle terze parti, interamente gestiti dalle terze parti. In conseguenza di ciò le informazioni sull'uso dei detti cookies e sulle finalità degli stessi, nonché sulle modalità per l'eventuale disabilitazione, sono fornite direttamente dalle terze parti alle pagine indicate di seguito.

In particolare il presente sito utilizza cookies delle seguenti terze parti:

- Pixel di Facebook: si tratta di un plugin che registra le conversioni risultanti dalle campagne di facebook. (Qui trovate l'informativa per la privacy aggiornata di facebook)

- Google Analytics: uno strumento di analisi di Google che attraverso l'uso di cookies (performance cookies), raccoglie dati di navigazione anonimi (IP troncati all'ultimo ottetto) ed esclusivamente aggregati allo scopo di esaminare l'uso del sito da parte degli utenti, compilare report sulle attività nel sito e fornire altre informazioni, compreso il numero dei visitatori e le pagine visitate. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo Ip a nessun altro dato posseduto da Google. I dati trasmessi a Google sono depositati presso i server di Google negli Stati Uniti.
In base a specifico accordo con Google, che è designato quale responsabile del trattamento dei dati, questi si impegna a trattare i dati in base alle richieste del Titolare (vedi in fondo all'informativa), impartite tramite le impostazioni del software. In base a tali impostazioni le opzioni pubblicitarie e di condivisione dei dati sono disattive.

Ulteriori informazioni sui cookies di Google Analytics si trovano alla pagina Google Analytics Cookie Usage on Websites.

scelte e obblighi L'utente può disabilitare in modo selettivo la raccolta di dati da parte di Google Analytics installando sul proprio browser l'apposito componente fornito da Google (opt out).

- Youtube: una piattaforma di proprietà di Google, per la condivisione di video, che utilizza cookie per raccogliere informazioni degli utenti e dei dispositivi di navigazione. I video presenti nel sito non veicolano cookie all'accesso della pagina, essendo stata impostata l'opzione "privacy avanzata (no cookie)" in base alla quale YouTube non memorizza le informazioni sui visitatori a meno che essi non riproducano volontariamente il video.

Per ulteriori informazioni sull'uso dei dati e sul loro trattamento da parte di Google si raccomanda di prendere visione delle informazioni all'apposita pagina predisposta da Google, e alla pagina sulle Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei partner.

Plugin Social Network
Il presente sito incorpora anche plugin e/o bottoni per i social network, al fine di consentire una facile condivisione dei contenuti sui vostri social network preferiti. Tali plugin sono programmati in modo da non impostare alcun cookie all'accesso della pagina, per salvaguardare la privacy degli utenti. Eventualmente i cookie vengono impostati, se così previsto dai social network, solo quando l'utente fa effettivo e volontario uso del plugin. Si tenga presente che se l'utente naviga essendo loggato nel social network allora ha già acconsentito all'uso dei cookie veicolati tramite questo sito al momento dell'iscrizione al social network.
La raccolta e l'uso delle informazioni ottenute a mezzo del plugin sono regolati dalle rispettive informative privacy dei social network, alle quali si prega di fare riferimento.

- Facebook - (link informativa cookie)
- Twitter - (link informativa cookie)
- LinkedIn - (link informativa cookie)
- Google+ - (link informativa cookie).

Servizio PIXEL di Facebook

Questo sito utilizza il servizio Pixel di facebook, per monitorare

- Facebook Custom Audience

- Facebook Remarketing
- Monitoraggio conversioni di Facebook

Puoi controllare la privacy policy di facebook in questo link>

Trasferimento di dati in paesi extra UE
informazioni importanti Il presente sito potrebbe condividere alcuni dei dati raccolti con servizi localizzati al di fuori dell'area dell'Unione Europea. In particolare con Google, Facebook e Microsoft (LinkedIn) tramite i social plugin e il servizio di Google Analytics. Il trasferimento è autorizzato in base a specifiche decisioni dell'Unione Europea e del Garante per la tutela dei dati personali, in particolare la decisione 1250/2016 (Privacy Shield - qui la pagina informativa del Garante italiano), per cui non occorre ulteriore consenso. Le aziende sopra menzionate garantiscono la propria adesione al Privacy Shield.


Misure di sicurezza
Il presente sito tratta i dati degli utenti in maniera lecita e corretta, adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire accessi non autorizzati, divulgazione, modifica o distruzione non autorizzata dei dati. Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai dati categorie di incaricati coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione).

Diritti dell'utente
Ai sensi del Regolamento europeo 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale, l'Utente può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, esercitare i deguenti diritti:

- richiedere la conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso);
- conoscerne l'origine;
- riceverne comunicazione intelligibile;
- avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento;
- richiederne l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti;
- nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere al solo costo dell’eventuale supporto, i suoi dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico;
- il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo (Garante Privacy – link alla pagina del Garante);
- nonché, più in generale, esercitare tutti i diritti che gli sono riconosciuti dalle vigenti disposizioni di legge.

Le richieste vanno rivolte al Titolare del trattamento.

Nel caso in cui i dati siano trattati in base ai legittimi interessi sono comunque garantiti i diritti degli interessati al trattamento (tranne il diritto alla portabilità che non è previsto dalle norme), in particolare il diritto di opposizione al trattamento che può essere esercitato inviando una richiesta al titolare del trattamento.

Titolare del trattamento
Titolare del trattamento ai sensi delle leggi vigenti è l’amministratore del sito, Martina Pugno, contattabile tramite la sezione CONTATTI.

Responsabile del Trattamento
Il web hosting (Aruba spa), è nominato responsabile del trattamento, elaborando i dati per conto del titolare. Aruba si trova nello Spazio Economico Europeo e agisce in conformità delle norme europee (policy privacy di Aruba).
Google è nominato responsabile del trattamento, elaborando dati per conto del titolare (Google Analytics).

Aggiornamenti
La presente privacy policy è aggiornata alla data del 22 maggio 2018